Cartamodello giacca kimono: Sylvia Robe di Sew Over it


Lo scorso mese abbiamo cucito insieme la Sylvia Robe di Sew Over it, una giacca con taglio a kimono. È disponibile sia in PDF (9€) sia di carta (13€) e gli iscritti alla newsletter di Sew Over It hanno uno sconto del 10% sul primo acquisto.

È composto da 32 pagine A4 o da due pagine A0, e all'interno ci sono quattro pezzi: il davanti, il dietro (che si taglia sul tessuto piegato a metà), le bande del collo, le maniche.

Cartamodello giacca kimono: Sylvia Robe di Sew Over It

Taglia e vestibilità

La taglia di questo modello è relativa: non stiamo parlando di un capo che veste aderente al corpo, copre indicativamente da un XS a una XL. Abbiamo individuato anche un'alternativa per chi preferisce un modello più avvolgente: la Suki Robe di Helen's Closet, che ha un range di taglie decisamente più ampio.

Suki Robe

 

Livello di difficoltà

Il livello indicato è advanced beginner, perché il cartamodello è pensato per essere cucito con un tessuto leggero e svolazzante; diventa però adatto ai principianti se lo si cuce con un tessuto più fermo e stabile, tipo un popeline di cotone, che è compatto ma anche morbido. 

Per rendere il progetto più semplice si possono usare questi due accorgimenti: 

  • usare un tessuto fermo e compatto
  • tirare dritto quando si arriva ad attaccare le bande del collo (promettiamo che viene bene lo stesso)
Come personalizzare il kimono

Questo cartamodello ci piace per la sua versatilità: lo puoi cucire innumerevoli volte e fargli cambiare faccia a ogni giro. Ecco qualche idea: 

  • fare le bande del collo a contrasto
  • usare due stampe diverse 
  • aggiungere le tasche, sul lato o sul davanti 
  • fare una versione invernale in velluto 
  • aggiungere una fodera
Personalizzare una giacca kimono

Che tessuti usare

Per questo modello si può usare praticamente qualsiasi tipo di tessuto, purché non sia troppo rigido: per regolarsi si può guardare il peso, che secondo noi non deve superare i 150-225 g/mq. Che vuol dire: se lo vuoi tipo peso camicia scegli un tessuto che pesa 150 g/mq, se lo vuoi medio 200, se vuoi farlo pesante tipo coprabito in jeans 250. Di più no, altrimenti diventa troppo pesante. Si può fare anche più leggero se si è in grado di gestire tessuti svolazzanti! 

Qui c'è una selezione di tre tessuti (un denim e due cotoni giapponesi) che ben si adattano a questo modello. Il denim si trova praticamente ovunque, le stampe simili a queste le abbiamo viste da Ada tessuti

Tessuti per cucire una giacca kimono

Le nostre versioni

La giacca kimono che abbiamo cucito noi è in cotone pesante, uno scampolo comprato al mercato un trilione di anni fa. È venuta così: 

Cucire una giacca kimono: la nostra versione della Sylvia Robe

Il cotone in origine era di un rosa pastello inutilizzabile; con una serie di bagni in un miscuglio di tisane, caffè, coloranti alimentari si è scurito a sufficienza da diventare indossabile. Per confronto: ecco come era prima ed ecco come è venuto dopo (già tagliato nei quattro pezzi che compongono il kimono).

Tingere un tessuto con il caffè e il tè

I pezzi del kimono

Rispetto al cartamodello originale abbiamo aggiunto le tasche laterali, ecco come si fa. È stato un progetto piuttosto semplice e veloce, anche grazie al tessuto fermo che si cuce senza pensieri. L'unica parte complicata potrebbe essere quella delle impunture della fascia frontale, che chiedono di essere cucite molto vicine al margine. Non c'è trucco né inganno: solo un po' di allenamento può aiutare. 

Impunture

Ispirazioni